ROSSELLA BALDECCHI
Vai ai contenuti

Biography

Rossella Baldecchi nasce a Pistoia dove frequenta l’Istituto d’Arte e completa gli studi in Pittura diplomandosi all’Accademia di Belle Arti di Firenze nel 1983. Affascinata da sempre dalla figura umana, nell’Accademia approfondisce la tecnica della pittura ad olio con la quale da allora realizza tutte le opere pittoriche e, fra le tecniche incisorie, perfeziona quella dell’acquaforte.
Il 1983 è l’anno della prima importante esposizione. Su selezione di una giuria di critici italiani e stranieri, fu invitata ad esporre nella rassegna internazionale Mostra delle Giovani Presenze Artistiche in Toscana alla GAM di Forte dei Marmi. Nell’ estate del 1984 vi fu nuovamente invitata.
Nel 1987 inizia ad insegnare nell’Istituto d’Arte di Pistoia (attualmente Liceo Artistico) dove ottiene l’immissione in ruolo e dove, attualmente, è docente di Design Industriale.
Le prime personali risalgono al 1985 quando, su invito dell’Ente del Turismo di Pistoia, espose nell’antico Palazzo dei Vescovi. Da allora ha iniziato una intensa attività artistica esponendo in personali e rassegne, conseguendo importanti riconoscimenti e premi e realizzando numerose cartelle di grafica.



Nel 2006 nasce il progetto Parole dipinte che è sfociato in una mostra presentata nel 2007 nel Palagio di Parte Guelfa di Firenze curata da Siliano Simoncini e da Maurizio Tuci. Nel 2008 la mostra Parole dipinte diventa itinerante e, arricchita di nuove opere, viene presentata a Lucca nella Villa Bottini e, nello stesso anno l’esposizione viene ospitata nel Museo del Palazzo del Podestà di Pescia.
Nel novembre 2009 presenta una nuova personale nel Museo Marino Marini di Pistoia.
Nel 2010 rappresenta la sua città con una personale di pittura e incisione in Germania, a Reutlinger, presentata da Thomas Becker.
Da novembre a dicembre 2010 espone con due personali nel Lyceum Club Internazionale di Firenze e nell’ Auditorium della ViBanca di Pistoia. Nella primavera - estate 2011 presenta la personale Haiku di Primavera nelle sedi della Banca Ipibi di Pistoia e di Lucca. Le due mostre hanno ottenuto, con la motivazione “dell’alto valore artistico”, il patrocinio dell’Ambasciata del Giappone a Roma.
Dal 2011 al 2012 partecipa, con opere di grafica, ad esposizioni e concorsi in Polonia, Cina e Giappone.
Sempre nel 2012, con opere di grafica, espone nel Contemporary Art Center’ s di New York.  
Nel 2013 due personali: la prima, dal titolo Cosa sognano le donne nella Galleria Comunale “Sala Banti”di Montemurlo. La seconda nella Biblioteca San Giorgio di Pistoia per la quale ha realizzato il dipinto Il cielo addosso, opera entrata a far parte del patrimonio artistico della Biblioteca e collocata nella Sala Manzini.
Nel 2013 partecipa anche a rassegne di incisione in Lituania, Germania, Francia, Korea, Spagna e Uganda.
Nel febbraio 2014 crea un’ istallazione per l’evento La violenza contro le Donne è una violenza per tutti con un percorso emozionale nel Palazzo Comunale di Pistoia.  
Nell’aprile 2014 inaugura nella città di Fabriano la personale di pittura e incisione Piume d’angelo presentata dalla curatrice Anna Massinissa.
Nell'autunno 2014 è inserita da AMACI nella Giornata Nazionale del Contemporaneo e nel mese di ottobre è invitata a Fabriano per l’evento “Artisti con cataloghi al seguito” a cura di Giuseppe Salerno.
Con l’opera Malala il 16 novembre 2014 è premiata a Firenze in Palazzo Vecchio ed espone nella Sala della Musica dell’ ex-Tribunale di Firenze.
Da dicembre 2014 a febbraio 2015 presenta, con il patrocinio del Comune di Napoli, la personale Stagioni, curata da Maurizio Tuci, negli spazi espositivi della Banca Ipibi a Napoli.
Nell’aprile 2015 è presente a Sassoferrato (Ancona) con la personale dal titolo Anima mundi ospitata nelle sale espositive del MAM’S curata da Arianna Bardelli.
Nella primavera 2015 viene selezionata per l’evento internazionale “HUMAN RIGHTS” - LA CASA DELLA PACE a cura di Roberto Ronca ed espone, con artisti provenienti da 25 Nazioni, da maggio ad agosto presso la Fondazione Opera Campana dei Caduti a Rovereto (Trento).
Nel novembre 2015, a cura della Fondazione Elisabetta e Mariachiara Casini Onlus, presenta le sue opere in una personale nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze.
Da dicembre 2015 a gennaio 2016 espone la personale Io e le altre nella Villa Castello Smilea di Montale (PT) presentata dal critico Siliano Simoncini. La mostra ha ricevuto, per le tematiche affrontate, il patrocinio di Amnesty International Italia.
Dal 25 marzo al 14 aprile 2016 è invitata, con venti artisti selezionati da tutta la Toscana, nella mostra presentata da Anita Valentini Il Capodanno dell’Annunciazione, nel Palazzo del Pegaso di Firenze.
Nel maggio 2016 espone in Tunisia, nell’ Espase Mad’Art Carthage di Tunisi nel Chouf-Touhonna - Festival International d’Art Feministe de Tunis essendo stata selezionata con 120 artiste provenienti da 32 Nazioni.
Da maggio a settembre 2016 espone a Rovereto nella mostra internazionale “HUMAN RIGHTS - DIVERSITY”, selezionata con 141 artisti da 34 Nazioni.
Nell’ottobre 2016, nel Museo Marino Marini di Pistoia realizza un’installazione ed espone le sue opere in occasione del convegno contro la violenza sulle donne dal titolo Questo non è il mio posto.
Il 13 ottobre espone con una mini personale nell'evento promosso dall'Associazione Soroptimist a Pistoia.
Nel novembre, ad Ancona, partecipa all'evento nazionale di beneficienza Artquake Centro Italia in sostegno dei terremotati di Amatrice, Accumuli, Arquata e Pescara del Tronto.
Nel novembre è invitata anche ad esporre a Roma nell'ambito del Convegno Nazionale “CHILD MARRIAGE”, promosso da Fidapa BPW Italy.
Il 25 novembre 2016 espone e realizza un percorso emozionale dal titolo Dieci rose nella Biblioteca San Giorgio di Pistoia in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne.
Nel dicembre 2016 è invitata come Guest Artist nella mostra Veritas Feminae nella Villa Bernasconi a Cernobbio.
Da maggio a giugno 2017 è invitata a esporre la personale di incisione dal titolo Donne segnate nel Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano presentata da Giuseppe Salerno e da Giorgio Pellegrini.
Da maggio a ottobre 2017 espone nuovamente a Rovereto, selezionata per la mostra internazionale “HUMAN RIGHTS?#H2O" a cura di Roberto Ronca.
Da giugno 2017 a novembre 2017 espone nella mostra itinerante Dissolvenze Incrociate a cura di Giuseppe Salerno nelle tre sedi: Villa Graziani a S. Giustino (PG), nel Complesso di San Benedetto a Fabriano e nel Palazzo di Primavera a Terni.
Nel luglio 2017 è invitata in Giappone, nella Gallery T di Tokyo dove presenta, dal 15 al 29 luglio, la personale dal titolo Italian beauty.
Impegnata da sempre in difesa dei diritti umani e contro la violenza sulle donne, il 25 novembre 2017 (Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne) ha inaugurato la personale Battito d’ali, evento Istituzionale del Consiglio Regionale della Toscana che ha invitato Rossella ad esporre nel Palazzo del Pegaso di Firenze. La mostra è stata curata dalla storica dell'arte Anita Valentini.
Il 17 dicembre, a cura dell'Accademia della Chionchina ha inaugurato la personale Appunti di Viaggio - Le donne di Rossella da Pistoia al Giappone e ritorno che resterà aperta fino alla primavera 2018 nella sede espositiva di Villa Cappugi a Pistoia.

OPERE IN COLLEZIONE
Sharjah Art Museum, United Arab Emirates   
Palazzo delle Nazione Unite, Abuja  Nigeria
Community College di Reutlingen (Stoccarda), Germany
Ino-cho Paper Museum,  Kochi, Japan
National Taiwan Museum of Fine Arts, Taichung Taiwan
Városi Művészeti Múzeum, Győr, Hungary
Embajada de Argentina, Argentina
Centro de Interpretación y Sensibilización para la Paz  Albacete, Espana  
Ayuntamiento de Cáceres, Espana
Museo dell’Incisione Castello dei Paleologi, Acqui Terme ( Al )
Comune di Bassano del Grappa, ( Vi )
Nuovo Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze
Sala Consiliare del Comune dell’Abetone, Pistoia
Cabildo Insular de La Palma, España
Rossella Baldecchi, Pistoia artist, studied at the Art Institute "Petrocchi" and in 1983 graduated in painting at the Academy of Fine Arts in Florence with honors. The experience within the Academy has been highly educational as well as in painting in the engraving, which was dedicated with great interest, especially the deepening technique.
In 1985 the first solo exhibition in the ancient "Palazzo dei Vescovi" in Pistoia.
Since then she has begun an intense artistic activity by participating in numerous exhibitions and festivals and she has received important awards for both painting and graphics. In 1987 she began teaching at the Art Institute of Pistoia, where she now teach art of Design. In 2002 she made the paintings "Vento di Pace" whose lithographs have since been delivered each year by the "Centro Studi Donati" of Pistoia in recognition of their commitment to peace at national and international dignitaries attended the various editions of the Day Peace, Culture and Solidarity.

LAST SOLO EXHIBITIONS

2007 "Parole dipinte" solo exhibition of graphic works and paintings curated by Maurizio Tuci, Siliano Simoncini and Eugenio Giani inside the" Palagio di parte Guelfa"- Florence by the Municipality and the Province of Florence.  
2008  "Parole dipinte" solo exhibition of graphic works and paintings by the Municipality of  Lucca in Villa Bottini - Lucca.
2010 " Parole" solo exhibition of graphic works and paintings curated by Maurizio Tuci e Siliano Simoncini in Lyceum Club International - Florence.
2013   "Cosa sognano le donne"  solo exhibition in Sala Banti" with the Municipality of Montemurlo.
2008  "Parole dipinte" solo exhibition of graphic works and paintings by the Municipality of  Pescia
in Museo del Palazzo del Podestà - Pescia (Pistoia).
2008/2009 "Piazza del Paradiso"  solo exhibition of etching by Carlo Franza at Plus Florence Space - Florence.
2009/2010  "Parole dipinte" solo exhibition of graphic works and paintings in  Museum Marino Marini by the municipality of Pistoia.
2010  "Arte come donna" solo exhibition of graphic works and paintings  promoted by the Munipalities of  Reutlinger inside the local University curated by Thomas Becker  in Reutlinger  - Germany.
2010  "My life" solo exhibition of paintings in the Auditorium of ViBanca - Pistoia.
2011 "Haiku of Spring"  solo exhibition of graphic works and paintings in Pistoia and Lucca.
This exhibitions has been awarded with the distinguished patronage of the Embassy of Japan for its high artistic value because the works were inspired by the famous Japanese haiku poems.
2013  "Il cielo addosso" solo exhibition of graphic works and paintings  in San Giorgio Library of Pistoia with the realization of a work permanently placed in the hall of literature, inspired by a Gianna Manzini novel.
2014  "Piume d'angelo" solo exhibition of graphic works and paintings curated by Anna Massinissa with the Municipality of Fabriano (Ancona).
2015  "Stagioni" solo exhibition of painting and etching curated by Maurizio Tuci inside the Banca Ipibi with the Municipality of Naples.
2015 "Nuda veritas" solo exhibition in MAM'S Contemporany Art Museum - Sassoferrato (Ancona).
2015  "Victims" solo exhibition  in "Salone dei Cinquecento" in Palazzo Vecchio - Florence.
2015/2016  "Io e le altre" solo exhibition of graphic works and paintings in the Villa Castello Smilea in Montale (Pistoia) curated by the Municipality of Montale and the art critic Siliano Simoncini, with the support of Amnesty International Italy.
2015/2016/2017- International Contemporary Art Exhibition HUMAN RIGHTS?  THE HOUSE OF PEACE curated by Roberto Ronca c/o Fondazione Opera Campana dei Caduti in Rovereto (TN) with Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol.
2017 "Donne segnate" solo exhibition of etching curated by Giorgio Pellegrini and Giuseppe Salerno in Museo della carta e filigrana in Fabriano (Ancona).
2017 "Italian Beauty" solo exhibition of graphic works and paintings in Gallery T - Tokyo - Japan.
2017 "Battito d'ali" solo exhibition of graphic works and paintings curated by Anita Valentini in Pegaso Palace - Regione Toscana - Florence.
2017 "My Japan" solo exhibition of graphic works and paintings curated by Anita Valentini - Villa Cappugi - Pistoia

WORKS IN COLLECTION
Sharjah Art Museum, United Arab Emirates
United Nations Headquarters, Abuja, Nigeria
Community College of Reutlingen (Stuttgart), Germany
Ino-cho Paper Museum, Kochi, Japan
National Taiwan Museum of Fine Arts, Taichung, Taiwan
Városi Művészeti Muzeum, Gyor, Hungary
Embajada de Argentina, Argentina
Interpretation Centre de para la Paz y Sensibilización Albacete, Espana
Ayuntamiento de Cáceres, España
Museum of Engraving Paleologi Castle, Acqui Terme (AL)
Town of Bassano del Grappa (VI)
New Meyer Paediatric Hospital in Florence
Council Chamber of the City of Abetone, Pistoia
Cabildo Insular de La Palma, España
Torna ai contenuti